Autodromo e Reggia di Monza
30 Gen 2019

Se conoscete Monza solo per il suo circuito di Formula 1, tra i più antichi al mondo e racchiuso nel Parco di Monza, è arrivato il momento di scoprire questo Parco e visitare la Villa Reale, per scoprire la storia e rivivere i fasti del passato.

Un escursione all’insegna dell’arte della storia e della Velocità, La Reggia di Monza, costruita in stile neoclassico tra il 1777 eil 1780 su progetto dell’imperial regio architetto Giuseppe Piermarini si palesa allo sguardo di chi si avvicina come qualcosa di straordinario e monumentale, più di una volta paragonata alla reggia di Versailles per per fasto e ricchezza estetica, Considerato il gioiello “verde” di Monza, il Parco è nato nel 1805 con editto Napoleonico, con lo scopo di farne una tenuta agricola modello e una riserva di caccia.

Il più grande parco cintato di tutta Europa con 700 ettari
, attraversato dal fiume Lambro, giardini con piante ultra secolari, oggi un’oasi sicura,per le tante specie animali e vegetali che lo abitano.
Un parco senza precedenti ed ancora oggi unico nel suo genere da visitare a piedi, con i pattini, in bicicletta o a cavallo.

L’autodromo nazionale di Monza, il circuito automobilistico internazionale permanente più antico al
mondo
, dopo quello di Brooklands (non più in uso) e quello di Indianapolis; sede storica del Gran
Premio d’Italia, disputatosi qui 80 volte sulle 88 totali;oltre alla vivace attività sportiva, completa la propria stagione con giornate di incentive, corsi di guida sicura, con possibilità di “scendere in pista” e provare l’emozione, in bicicletta. o con la propria automobile.

Monza, La Reggia, Il Parco & l’Autodromo Nazionale

Partenza: martedì, giovedì, sabato, domenica, 10am
Durata: 4 ore
Numero minimo: 4 adulti

Cosa è incluso
Guida autorizzata inglese professionale e amichevole.
Tour a piedi per la Visita della villa reale e dell’autodromo
Ritiro e consegna dell’hotel
Cosa non è incluso
I costi di eventuali souvenir / bevande / snack / pasti che non sono esplicitamente elencati nel
programma.
In Autodromo sarà possibile integrare l’escursione a discrezione del cliente, con l’esperienza pista , un giro di pista in auto guidata da un pilota professionista, oppure in bicicletta, per provare l’ebbrezza di trovarsi sul circuito.

Join This Conversation